Menu

Luoghi abbandonati che raccontano storie

16 marzo 2018 - Talk
Luoghi abbandonati che raccontano storie

Giovedì 19 aprile ore 18:00

I luoghi abbandonati, disabitati o dismessi, che raccontano storie.  Spazi Indecisi sperimenta dal 2010 interventi di rigenerazione urbana leggera attraverso dispositivi culturali che trasformano i luoghi in abbandono in un campo di indagine e di ricerca per artisti, fotografi, architetti, urbanisti, paesaggisti e cittadini.

Eventbrite - Epochè - Luoghi abbandonati che raccontano storie

Conversazione tra

Federica Bondi, architetto 

Matteo Camporesi, traduttore 

Francesco De Agostini, architetto

 

Eventbrite - Epochè - Luoghi abbandonati che raccontano storie

Ogni luogo può essere ristrutturato, riattivato temporaneamente, valorizzato culturalmente, lasciato all’abbandono o demolito. L’intervento non è digitale, 0 o 1. Riqualificazione totale o abbandono. Nero o bianco. 

Spazi Indecisi è una realtà di ricerca multidisciplinare sulla rigenerazione urbana di luoghi in abbandono, sulla loro gestione e sul loro rapporto con il paesaggio, la città e le sue comunità.

Spazi Indecisi, dopo anni di attività culturale, vuole ora diventare un facilitatore di percorsi di rigenerazione urbana sperimentando nuovi processi di valorizzazione e di patrimonializzazione, diventando un punto di ricerca multidisciplinare sul tema dell’abbandono, della sua gestione e della relazione con la città e i suoi cittadini. .

Vai al sito di Spazi Indecisi

Francesco De Agostini ha studiato presso il Politecnico di Milano e si è formato come architetto con Giancarlo De Carlo, con cui è associato fino al 2005, maturando numerose esperienze di recupero e restauro.

La sua attività si divide tra lo studio deagostiniarchitetti e alcune collaborazioni istituzionali in ambito editoriale e della ricerca.

Vai al sito